Trama, cast, trailer e un commento a THE UNDOING – LE VERITÀ NON DETTE, la serie dei record con Nicole Kidman e Hugh Grant. Dall’8 gennaio su SKY e NOW TV.

The Undoing banner ufficio stampa

Pronti a scoprire i protagonisti della serie THE UNDOING?

L’attesa è finita! Dopo aver letto gli elogi sulla stampa straniera (secondo il Guardian è “assolutamente avvincente” secondo la maggioranza dei critici è “da non perdere”), tutti gli episodi della miniserie più chiacchierata dell’anno sono infine disponibili anche da noi. Con i suoi numeri strabilianti (nel Regno Unito ha superato addirittura quelli dalla prima stagione de Il Trono di Spade), THE UNDOING – LE VERITÀ NON DETTE promette di tenerci sulla corda sino all’ultima inquadratura per le prossime tre settimane (o per un intero weekend qualora siate in vena di binge watching).

Tratta dal romanzo You Should Have Known di Jean Hanff Korelitz, caso letterario del 2014 (e dal 19 gennaio in libreria grazie a PIEMME col nuovo titolo The Undoing – Le verità non dette), questa è una storia sulle bugie che raccontiamo a noi stessi, quando scegliamo di non vedere la verità palesemente di fronte a noi.

LA PROGRAMMAZIONE

La serie creata e scritta da David E. Kelley (Ally McBeal), e diretta dal Premio Oscar® Susanne Bier, dalle ore 6:00 di venerdì 8 gennaio si trova sull’on demand di SKY ed è in streaming su Now TV. Ogni venerdì alle 21:15, per tre settimane, si potrà anche seguire su Sky Altantic e Now TV. Mentre oggi e domani (9 e 10 gennaio), Sky Atlantic +1 (canale 111) diventa Sky Atlantic Maratone e sarà interamente dedicato a questo show.

The Undoing - Nicole Kidman e Hugh Grant - Ph press office

Hugh Grant e Nicole Kidman in una scena della serie THE UNDOING.

LA TRAMA UFFICIALE

The Undoing – Le verità non dette racconta di Grace Fraser, una terapista newyorkese di successo, e di suo marito Jonathan Fraser, stimato oncologo pediatrico. Grace e Jonathan vivono la vita che hanno sempre sognato, fino a quando un violento omicidio e delle inquietanti rivelazioni sconvolgeranno il loro destino e il peso di verità non dette scaverà delle crepe profonde nella loro storia. 

IL CAST E I PERSONAGGI

Accanto alla Kidman e a Grant, spiccano Donald Sutherland (Ella & John – The Leisure Seeker), Édgar Ramírez (Joy), Noah Jupe (Honey Boy) e Matilda De Angelis (L’incredibile storia dell’Isola delle Rose). Quest’ultima nei panni della giovane artista Elena Alves, figura centrale nel dispiegamento della trama.

Nicole Kidman è GRACE FRASER, una psicoterapeuta di successo, conduce una vita da cartolina insieme al marito Jonathan e al figlio dodicenne Henry. Una vita che sarà sconvolta dopo la scoperta di una morte violenta.

Hugh Grant interpreta JONATHAN FRASER, marito di Grace, è un noto oncologo pediatrico. Molto attivo nell’alta società di New York.

The Undoing - Nicole Kidman e Hugh Grant nei panni di Grace e Jonathan Fraser- - Ph Press Office

Nicole Kidman e Hugh Grant vestono i panni di Grace e Jonathan Fraser nella serie THE UNDOING.

Noah Jupe (Honey Boy) è HENRY FRASER, il figlio di Grace e Jonathan Fraser, un ragazzo di grande intelligenza che frequenta una prestigiosa scuola privata di New York.

Donald Sutherland interpreta FRANKLIN REINHART, il padre iperprotettivo di Grace, un uomo potente e ricco di New York.

Matilda De Angelis è ELENA ALVES, una giovane artista, madre di due figli, che entra nella cerchia di Grace mentre pianifica una raccolta fondi per la prestigiosa scuola frequentata dai loro figli. Mentre Ismael Cruz Còrdova (Maria regina di Scozia) è FERNANDO ALVES, marito di Elena e padre devoto.

Édgar Ramirez è JOE MENDOZA, detective del NYPD, un uomo di principio e un investigatore metodico.

Lily Rabe (American Horror Story) è SYLVIA STEINETZ, avvocato di successo e madre concreta, amica intima di Grace.

Noma Dumezweni (Il ragazzo che catturò il vento) è HAYLEY FITZGERALD. Potente avvocato difensore, Hayley non lascia che il suo scetticismo intralci il suo lavoro.

IL TRAILER ITALIANO UFFICIALE

The Undoing – Le verità non dette | Nuova serie | Trailer ufficiale

UN COMMENTO AI PRIMI EPISODI

Impossibile resistere alla curiosità. The Undoing è la serie che ad ogni nuova puntata ha attirato più spettatori rispetto alla precedente, e la notizia ha fatto il giro del mondo; è uno show prodotto da HBO che, ammettiamolo, non sbaglia un colpo da sempre (pensate ad una serie di successo e possiamo scommettere sia sua, come i recenti Chernobyl, Westworld, True Detective e, neanche a dirlo, Game of Thrones); e il cast è di quelli che non possono lasciare indifferenti. 

Nicole Kidman negli ultimi anni ha ritrovato la mobilità perduta del viso – e con essa la possibilità di recitare; Hugh Grant, malgrado le rughe, più passa il tempo più pare vivere una seconda giovinezza, scegliendo con cura ruoli che lo fanno brillare (in questo caso poi, la storia è diametralmente opposta alle commedie romantiche che l’hanno reso una superstar); e, in mezzo a loro, c’è la giovane stella italiana Matilda De Angelis, la cui interpretazione ha saputo convincere sia i compagni di set sia il primo giro di critica. 

The Undoing - Matilda De Angelis - ph press office

Matilda De Angelis in una scena della serie THE UNDOING.

Insomma, gli ingredienti per non perdere l’appuntamento c’erano tutti. Difatti siamo caduti nella sua tela e abbiamo visto una puntata dopo l’altra sino a quando la messa a fuoco ha dichiarato forfait e ci ha imposto una pausa. 

La trama è un crescendo di ansia e i sospetti si alternano alle piccole scoperte (o presunte tali) oppure a brevi drammi – questi ultimi arrivano al momento giusto, per concederci di riprendere fiato prima dell’ennesimo giro sulla giostra delle emozioni. Le scene sono supportate da colori vividi, tristi, incupiti, che tutto comunicano tranne il calore tipico dei luoghi sicuri. E alla fine la pressione che sta vivendo Grace diventa anche la nostra. Ci troviamo nella morsa di un tesissimo thriller che non molla la presa e promette di farci sentire la sua mancanza una volta arrivati alla fine – la miniserie dura solo sei episodi di un’ora scarsa ciascuno

Dietro la macchina da presa c’è Susanne Bier ed è probabilmente lei che dobbiamo ringraziare per il fascino e soprattutto l’ambiguità che emana ogni personaggio. Il timore di tifare per la persona sbagliata è costante. La convinzione che il finale sarà col botto si fa certezza man mano che i minuti scorrono.  

Vissia Menza

Matilda De Angelis con Nicole Kidman in una scena di THE UNDOING.

Fonte e foto: ufficio stampa SKY.

Condividi