Il festival del film di Locarno 2021 prende il via premiando l’attrice e modella francese Laetitia Casta!

 Laetitia Casta al Locarno Film Festival 2021 © Tosi Photography.

Laetitia Casta al Locarno Film Festival 2021 © Tosi Photography.

Si è alzato il sipario poche ore fa sulla settantaquattresima edizione del Locarno Film Festival. Un’edizione sentita, che vuole segnare la ripartenza dei grandi eventi, seppur nel rispetto delle nuove regole sanitarie. E’ un’edizione in presenza, che vede il ritorno del maxischermo in Piazza Grande e la riorganizzazione della Rotonda. Ed è una edizione che richiama non solo il pubblico fatto di curiosi e cinéphile, ma pure tanti ospiti: un sapiente mix di talenti emergenti, nomi noti e personaggi leggendari.

Certo, oltre ad una situazione sanitaria anomala, nelle ultime settimane anche il clima si è impegnato a rendere memorabile questa estate 2021: un luglio così piovoso non lo ricordava nessuno e agosto ha deciso di seguire l’onda – speriamo ancora per poco. E’ stata quindi un’inaugurazione bagnata quella del 4 agosto, ma ai nostri occhi – e a quelli degli impavidi presenti in Piazza – era in technicolor.

Come da tradizione, per quattordici giorni, ogni sera sotto le stelle di Locarno verrà proiettato un film in anteprima (talvolta anche due) dopo la premiazione di un ospite la cui carriera nella settima arte ha saputo distinguersi. Ad aprire questa edizione è stata la modella e attrice francese Laetitia Casta, attuale moglie del regista e attore di La Croisade, Louis Garrel.

Laetitia Casta con fotografi e giornalisti al Locarno Film Festival 2021 © Tosi Photography.

Con una carriera alle spalle da supermodella iniziata da giovanissima (aveva 15 anni), che l’ha portata a posare per oltre cento copertine, Laetitia oggi è un’attrice affermata che ha avuto l’opportunità di essere diretta da registi come Patrice Leconte (Rue des Plaisirs), Tsai Ming-liang (Visage), Nicholas Jarecki (La Frode) e l’italiano Giovanni Veronesi (Una donna per amica).

A Locarno ha ricevuto l’Excellence Award Davide Campari 2021 per la sua bravura a passare dalle passerelle più ambite ai migliori set cinematografici, dall’intimo palcoscenico di un teatro – con niente meno che il premio Oscar® Florian Zeller (Elle t’attend, 2008) –  ai set dei videoclip musicali (ricordiamo tutti il sensuale Te Amo di Rihanna), sino al debutto dietro la macchina da presa nel 2016 con En moi, il cortometraggio scelto per la chiusura della 55esima Semain de la Critique di Cannes. 

Oggi Laetitia Casta è univocamente considerata una diva, simbolo di femminilità ed eleganza; un’attrice che sa essere al contempo sofisticata e popolare, e per questo apprezzata su scala globale; ed è una promettente autrice del cinema del futuro che sceglie col cuore.

Laetitia Casta insieme a Giona A. Nazzaro al Locarno Film Festival 2021 © Tosi Photography.

Caratteristiche che, come ci ricorda il direttore artistico del Festival Giona A. Nazzaro, la rendono “ambasciatrice ideale del cinema di cui il Festival intende essere espressione e di Piazza Grande che torna ad accogliere il suo pubblico.”

Buon Festival a tutti!

n.d.r Di seguito una selezione di immagini della premiazione © Tosi Photography. E non dimenticate di seguire la nostra pagina dedicata a #Locarno74 con un clic QUI!

Laetitia Casta al Locarno Film Festival 2021 © Tosi Photography.

Laetitia Casta sul palco del Locarno Film Festival 2021 © Tosi Photography.

Laetitia Casta riceve l’Excellence Award al Locarno Film Festival 2021 © Tosi Photography.

Laetitia Casta al Locarno Film Festival 2021 © Tosi Photography.

Laetitia Casta al Locarno Film Festival 2021 © Tosi Photography.

Laetitia Casta al Locarno Film Festival 2021 © Tosi Photography.

Laetitia Casta al Locarno Film Festival 2021 © Tosi Photography.

Laetitia Casta al Locarno Film Festival 2021 © Tosi Photography.

Ultimo aggiornamento: il 5 agosto 2021, ore 15.15

Condividi
  • 2
    Shares
  • 2
    Shares