Al Locarno Film Festival 2021 la seconda serata in Piazza Grande si è aperta con la consegna del Vision Award Ticinomoda a Phil Tippett.

Phil Tippett in Piazza Grande per il Vision Award Ticinomoda 2021 © Tosi Photography

Locarno 74, Phil Tippett in Piazza Grande per il Vision Award Ticinomoda 2021 © Tosi Photography.

Cos’hanno in comune Star Wars, Jurassic Park, Indiana Jones, Robocop e la saga di Twilight? Il tocco di Phil Tippett!

Il visionario artista americano, pioniere dell’industria dell’animazione e degli effetti visivi, vincitore due volte del premio Oscar®, di un BAFTA e di due Emmy, poche ore fa è salito sul palco di Piazza Grande con tutta la sua carica e le sue idee vulcaniche. E, malgrado i pochi minuti a sua disposizione, è riuscito a conquistare la platea condividendo i ricordi di una Hollywood dove gli effetti speciali erano ancora tutti da inventare e in cui i set dei grandi registi erano ovunque si volgesse lo sguardo. Un’epoca in cui tutti si lanciavano alla scoperta di nuove tecniche e spesso ne uscivano vincitori.

Il Vision Award Ticinomoda è un premio dedicato alle personalità che, con il loro lavoro dietro le quinte, sono riuscite ad allargare gli orizzonti dell’immaginario cinematografico. E nessuno meglio di Tippett incarna questa definizione. Dalla seconda metà degli anni Settanta ad oggi, l’effettista e regista ha contribuito in modo decisivo alla storia degli effetti visivi con i suoi robot, gli animali bizzarri e le creature di mondi immaginari che ogni tanto sfiorano il nostro, perlomeno sul grande schermo.
Phil Tippett riceve in Piazza Grande il Vision Award Ticinomoda 2021 © Tosi Photography.

Phil Tippett riceve in Piazza Grande il Vision Award Ticinomoda 2021 © Tosi Photography.

Suoi sono i dinosauri di Jurassic Park di Steven Spielberg (1993), che gli valsero il secondo Academy Award; sua è la tecnica anni Ottanta della go-motion (che unisce tecnologia digitale e stop-motion); suoi sono gli scacchi spaziali di Guerre Stellari, di George Lucas; e suoi sono gli insetti giganti di Starship Troopers diretto da Paul Verhoeven (era il 1997); così come suoi sono i lupi che si muovono nella realtà di vampiri più amata dagli adolescenti, quella della saga di Twilight (2008-2012) con protagonisti Robert Pattinson e Kristen Stewart.

In trentacinque anni di carriera, la lista delle collaborazioni di Tippett è ricchissima e comprende nomi come: Joe Dante, per Pirana (1978); Ron Howard per Willow (1988); Paul Verhoeven per la trilogia di Robocop; ancora, Ivan Reitman per Evolution; e Mark Waters per le più recenti Cronache di Spiderwick (2008). E, come se non bastasse, anche nell’ultimo anno, nonostante l’emergenza sanitaria, è stato coinvolto nella lavorazione dell’acclamata serie Disney The Mandalorian (2021). 

Mad God-ph LFF74

Una scena del film MAD GOD. Photo: courtesy of Locarno Film Festival 2021.

A Locarno l’artista, oltre a ricevere l’Award, verrà omaggiato con la proiezione dei film RoboCop (1987) e Starship Troopers (1997); con la prima mondiale, Fuori Concorso, di Mad God (a breve la nostra recensione), il lungometraggio – da lui diretto – che promette di essere un viaggio sensoriale ed esplosivo attraverso un universo distopico; e con una Conversation col pubblico nella mattinata di venerdì 6 agosto (appuntamento alle 10.30 presso il Forum @Rotonda by la Mobiliare).

n.d.r. Di seguito una selezione di immagini della consegna del premio © Tosi Photography. Per seguire la nostra pagina dedicata a #Locarno74 vi basta invece un clic QUI!
Locarno 74, Phil Tippett in Piazza Grande con Marco Solari © Tosi Photography.

Locarno 74, Phil Tippett in Piazza Grande con Marco Solari © Tosi Photography.

Locarno 74, Phil Tippett scatta una foto al pubblico di Piazza Grande © Tosi Photography.

Locarno 74, Phil Tippett scatta una foto al pubblico di Piazza Grande © Tosi Photography.

Locarno 74, Phil Tippett in Piazza Grande con Giona A. Nazzaro © Tosi Photography.

Locarno 74, Phil Tippett in Piazza Grande con Giona A. Nazzaro © Tosi Photography.

Phil Tippett in Piazza Grande a Locarno 74 © Tosi Photography

Locarno 74, Phil Tippett in Piazza Grande per il Vision Award Ticinomoda 2021 © Tosi Photography.

Locarno 74, Phil Tippett saluta Piazza Grande © Tosi Photography.

Locarno 74, Phil Tippett saluta Piazza Grande © Tosi Photography.

Locarno 74, Phil Tippett in Piazza Grande © Tosi Photography.

Locarno 74, Phil Tippett in Piazza Grande © Tosi Photography.

Ultimo aggiornamento: il 6.08.2021, ore 10.00

Condividi
  • 1
    Share
  • 1
    Share